Home  › Amministratori e organi

La revoca del contributo non dovuto non richiede una motivazione circostanziata

di Michele Nico

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Quando la pubblica amministrazione annulla d'ufficio un provvedimento che comporta un esborso di denaro pubblico in contrasto con la normativa, non occorre una diffusa motivazione sulle ragioni di interesse pubblico che hanno indotto l'ente ad agire in sede di autotutela. Questo l'importante principio affermato dal Consiglio di Stato, con la sentenza n. 7246/2019, che ha accolto il ricorso della Regione Veneto contro la decisione del Tar che aveva annullato il decreto dirigenziale con cui l'ente aveva decurtato il contributo ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?