Home  › Amministratori e organi

Scia, il Comune in sede di autotutela deve tener conto del controinteressato

di Gabriele Gagliardini

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Per decidere se procedere in autotutela in relazione a un’attività privata esercitata in regime di Scia, l’Amministrazione non può limitarsi ad una aprioristica valutazione di prevalenza dell’affidamento ingenerato in chi pratica l’attività consentita, dovendo piuttosto effettuare un’approfondita valutazione comparativa di tutti gli interessi compresenti nella vicenda, non ultimo quello del controinteressato, la cui tutela dipende strettamente dall’esercizio dei poteri di verifica spettanti all’Amministrazione. È quanto si ricava dalla sentenza del Tar Veneto, Sezione II, del 27 settembre 2019, n. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?