Home  › Amministratori e organi

Al responsabile protezione dati non servono titoli di studio specifici o l’iscrizione ad albi professionali

di Alberto Barbiero

La normativa che disciplina ruolo e compiti del responsabile protezione dati non prevede specifici titoli di studio, né richiede iscrizione ad albi professionali, quindi le amministrazioni che effettuano procedure selettive per individuare quella figura non possono richiedere requisiti discriminatori.L'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha precisato nell'atto di segnalazione AS1636 del 2 gennaio 2020che gli enti devono valutare con attenzione i requisiti da inserire nei propri bandi per la selezione dei Rpd, al fine di evitare restrizioni ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?