Home  › Amministratori e organi

L'accesso ai documenti a scopo di difesa prescinde dall'avere un giudizio in corso

di Michele Nico

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il diritto di accesso agli atti previsto dalla legge 241/1990 è una nozione diversa e più ampia rispetto all'interesse all'impugnativa e non presuppone necessariamente una posizione soggettiva qualificabile in termini di diritto soggettivo o di interesse legittimo.Di conseguenza, l'accesso documentale ha il mero scopo di consentire al richiedente di orientare i suoi comportamenti sul piano sostanziale per la miglior difesa dei propri interessi giuridici, anche se non sia ancora attuale un giudizio nel corso del quale debbano essere utilizzati ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?