Home  › Edilizia e appalti

Edilizia, sanatoria solo con la «doppia conformità»

di Giovanni F. Nicodemo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Ai fini della sanabilità dell’abuso edilizio è necessaria la ricorrenza della «doppia conformità» ai sensi dell’articolo 36 Tu Edilizia, dovendosi escludere l’applicabilità dell’istituto della cosiddetta «sanatoria giurisprudenziale». Lo stabilisce il Consiglio di Stato, Sezione IV, con sentenza n. 2496/2018. Il caso Il casus belli si riferisce ad una richiesta di permesso di costruire in sanatoria per lavori di ampliamento, sopraelevazione, variazioni d’uso e una diversa distribuzione degli spazi interni riguardanti un immobile già esistente. In particolare gli appellanti ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?