Home  › Edilizia e appalti

Le contestazioni sull'avvalimento vanno proposte nel termine di 30 giorni

di Guido Befani

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

A fronte della natura di elemento dell’offerta che afferisce ai requisiti tecnico-sostanziali, l’avvalimento è un requisito che attiene alla soggettività del concorrente, per cui, dal punto di vista logico-giuridico, la contestazione in ordine alla possibilità di un concorrente di ricorrere all’avvalimento rientra pienamente tra le ipotesi di impugnativa sottoposte, a pena di inammissibilità, al termine di trenta giorni di cui all’articolo 120, comma 2 bis, Dlgs n. 104/2010. È quanto afferma il Tar Lazio, Sezione II, con la sentenza ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?