Home  › Edilizia e appalti

Il contratto di cooperazione con impresa convenzionata dimostra i requisiti di capacità tecnica e professionale

di Giovanni F. Nicodemo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L’impresa può dimostrare il possesso del requisito di capacità tecnica ‘avvalendosi’ del contratto di collaborazione instaurato con altra ditta in possesso del requisito prescritto dalla legge di gara. Tale soluzione interpretativa è conforme alla norma dell’articolo 105, comma 3, lett. c bis del Codice degli appalti che non qualifica come subappalto le prestazioni rese a favore degli appaltatori in forza di contratti continuativi di cooperazione. Lo stabilisce il Consiglio di Stato, Sezione III, con la sentenza del n. 5068/2019. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?