Home  › Edilizia e appalti

Contratti a prestazioni continuative, la proroga (e non il rinnovo) giustifica la revisione prezzi

di Michele Nico

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La revisione prezzi, quale istituto obbligatorio nel previgente codice dei contratti e oggi rimesso all'apprezzamento discrezionale della stazione appaltante, ha lo scopo di evitare che le prestazioni derivanti dai contratti a prestazione periodica o continuativa possano subire un decremento qualitativo nel corso del tempo, a causa dell'eccessiva onerosità della prestazione. Conla sentenza n. 7077/2019,il Consiglio di Stato ha risolto la controversia relativa a un contratto di durata enunciando alcuni principi che evidenziano la perdurante validità della revisione prezzi, nonché ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?