Home  › Edilizia e appalti

Il silenzio assenso non basta per assegnare l'appalto, occorre un provvedimento espresso

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Per giungere all'assegnazione dell'appalto occorre un provvedimento espresso da parte della stazione appaltante. Provvedimento che implica l'ulteriore valutazione se assegnare o meno l'appalto. Il silenzio, illegittimamente serbato dalla stazione appaltante, può avere per effetto solamente la conferma sulla regolarità del procedimento di gara. In questo senso si è espresso il Tar Sicilia, conla sentenza n. 3075/2019 . La vicenda Tra i vari motivi ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?