Home  › Edilizia e appalti

Danno erariale alla concorrenza se cambia l'oggetto dell'appalto senza nuova gara

di Domenico Irollo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Se la stazione appaltante pubblica, dopo aver aggiudicato una gara per il noleggio di beni, procede invece al loro acquisto diretto dallo stesso aggiudicatario senza bandire una nuova procedura competitiva, il dirigente responsabile risponde di danno erariale per pregiudizio alla concorrenza, laddove l'omesso ricorso alle regole dell'evidenza pubblica abbia determinato un mancato risparmio. Lo ha statuito la Corte dei conti del Veneto con la sentenza n. 59/2020. Il caso ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?