Home  › Fisco e contabilità

La centrale idroelettrica con rendita ricalcolata in aumento dal catasto paga l’Imu con sanzioni al 100%

di Giuseppe Debenedetto

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La centrale idroelettrica che non provvede tempestivamente all'accatastamento degli impianti di produzione e poi dichiara con Docfa una rendita catastale che viene rideterminata in aumento dal catasto, è tenuta a corrispondere la maggiore imposta non pagata con le sanzioni del 100%. È quanto affermato dalla Commissione tributaria provinciale di Sassari con la sentenza n. 585/1/2018 che ha ritenuto legittimo l'operato del Comune il quale aveva emesso avvisi di accertamento Ici-Imu relativi agli anni 2009-2013 a carico di una ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?