Home  › Fisco e contabilità

Solo l'incertezza normativa consente all'ente locale l'accordo transattivo sulla sanzione tributaria

di Vincenzo Giannotti

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Le obbligazioni tributarie sono stabilite per legge con impossibilità, da parte degli enti locali, di disciplinare con norma secondaria (regolamenti) condizioni diverse, a eccezione della sola libertà concessa in termini di aliquote da applicare tra un minimo e un massimo, all'interno dei limiti pur sempre stabiliti dalla norma primaria. Ciò vale anche per le sanzioni accessorie, collegate al tributo, quale espressione del potere punitivo dell'amministrazione. L'ente locale, pertanto, non potrà concludere alcun accordo transattivo con il destinatario della sanzione, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?