Home  › Personale

Nessun rimborso legale al dipendente assolto se a denunciarlo è stata la Pa

di Vincenzo Giannotti

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il rinvio a giudizio del dipendente pubblico, sollecitato dall'ente mediante specifica denuncia, poi successivamente assolto dal reato ipotizzato, radica un conflitto di interesse non sanabile, neppure in caso di assoluzione piena, tanto da non permettergli di poter ambire al rimborso delle spese legali sostenute per la propria difesa in giudizio. Sono queste le conclusioni della Cassazione contenute nella sentenza n. 17874/2018. La vicenda Una dipendente pubblica denunciata dall'ente per il reato di truffa, a seguito della presunta rilevazione di assenze arbitrarie, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?