Home  › Personale

«No» al riassorbimento negli arretrati contrattuali dell’assegno per la progressione verticale

di Gianluca Bertagna

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il riassorbimento degli assegni personali corrisposti ai dipendenti che in passato hanno ottenuto una progressione verticale non può avvenire con la corresponsione degli arretrati contrattuali previsti dal contratto 21 maggio 2018. È questa la principale indicazione contenuta nel parere dell'Aran n. 13918/2018. La questione La problematica nasce dal fatto che il costo dello stipendio della posizione iniziale di ciascuna categoria è inferiore ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?