Home  › Personale

Licenziabile il dipendente pubblico che non si «astiene» in caso di conflitto di interessi anche potenziale

di Vincenzo Giannotti

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

In presenza di una situazione di conflitto di interessi, l codice di comportamento dei dipendenti pubblici impone ai responsabili del procedimento l'obbligo di segnalazione e rilevazione ma soprattutto il dovere di astensione dal procedimento. La stessa legge 241/1990 prevede espressamente che: «Il responsabile del procedimento e i titolari degli uffici competenti ad adottare i pareri, le valutazioni tecniche, gli atti endoprocedimentali e il provvedimento finale devono astenersi in caso di conflitto di interessi, segnalando ogni situazione ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?