Home  › Personale

Concorsi universitari, conflitto d'interessi non solo per parenti e affini

di Pietro Alessio Palumbo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La legge 240/2010 dispone il divieto di concorrere alla chiamata come docente universitario per i parenti o affini dei professori della struttura che ha bandito il concorso, ovvero del rettore, del direttore generale, dei consiglieri d'amministrazione. Il Consiglio di Stato ha deduttivamente ritenuto che la disposizione non ponga limiti tassativi. Regolamenti dell'ente o bandi pubblici possono dunque codificare altre casistiche di conflitto d'interessi ancorché non legate a parentela, ciò nondimeno connesse a una logica anti-favoritismi. Con la ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?