Home  › Personale

Il divieto di licenziamento per matrimonio copre soltanto la lavoratrice

di Vincenzo Giannotti

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L'articolo 35 del Dlgs 198/2006 prevede il divieto di licenziare la lavoratrice nel periodo che intercorre dal giorno della richiesta delle pubblicazioni di matrimonio fino a un anno dopo la celebrazione, tranne per le eccezioni espressamente previste dal decreto, ossia giusta causa del licenziamento, cessazione dell'attività o in presenza della scadenza del termine di assunzione. Secondo la Cassazione (sentenza n. 15515/2019) questa garanzia non può essere estesa anche al lavoratore uomo. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?