Home  › Personale

Trasferimento per «opportunità ambientale», non servono ragioni disciplinari

di Pietro Alessio Palumbo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il trasferimento per mere ragioni di opportunità ambientale, non derivando da comportamenti sanzionabili in sede penale o disciplinare, non ha carattere sanzionatorio né tantomeno disciplinare: è influenzato solo dal suo presupposto costituito dalla sussistenza oggettiva di una situazione lesiva del prestigio, del decoro, della funzionalità dell'amministrazione. Circostanze «critiche» quindi, legate alla mera presenza del dipendente in una determinata sede e perciò suscettibili di soluzione solo grazie all'assegnazione altrove del dipendente. Di conseguenza ai fini dell'adozione di un provvedimento di ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?