Home  › Servizi pubblici

Non è licenziabile il dipendente se l’assenza per malattia crea disservizio ma non supera il comporto

di Andrea Alberto Moramarco

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il licenziamento intimato al dipendente per il perdurare delle assenza per malattia prima del superamento del periodo di comporto fissato dalla contrattazione collettiva, o in assenza fissato secondo equità, è nullo per violazione della norma imperativa posta dall'articolo 2110 del codice civile. Le assenze dal lavoro, anche se costanti e ripetute sistematicamente nel tempo, non possono essere perciò valutate in un'ottica di scarso rendimento, che giustificherebbe un licenziamento per giustificato motivo oggettivo. È quanto emerge dalla sentenza n. 31763/2018della ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?