Home  › Servizi pubblici

Niente in house se nel fatturato prevalgono i servizi commerciali

di Alberto Barbiero

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Gli enti locali non possono affidare in house servizi pubblici a società da essi partecipate quando queste abbiano un fatturato di gruppo in maggior parte derivante dai servizi commerciali gestiti da società controllate, in quanto non sussiste il requisito dell'attività prevalente. Il Consiglio di Stato, sezione V, con la sentenza n. 7752/2019ha sancito sulla base di questi presupposti l'annullamento di un affidamento di servizi ambientali effettuato da un Comune nei confronti di una società pluripartecipata da amministrazioni locali. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?