Home  › Territorio e sicurezza

Calamità naturali, il Comune ha il dovere di avvertire i residenti anche «porta a porta»

di Andrea Alberto Moramarco

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

In caso di calamità naturali, il Comune è tenuto ad adottare misure di salvaguardia adeguate e concrete rispetto alla situazione specifica, arrivando anche ad avvisare singolarmente le persone residenti in alcune zone più a rischio nell'ipotesi di pericolo grave per la loro incolumità. È quanto si desume dall'ordinanza n. 512/2020con cui la Cassazione ha sottolineato l'insufficienza di atti generici nella prevenzione delle emergenze, soprattutto quando gli individui più potenzialmente esposti a rischio sono facilmente individuabili. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?