Home  › Welfare e anagrafe

No al permesso di soggiorno per precedente espulsione: illegittimo se l’allontanamento supera cinque anni

di Giovanni La Banca

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il provvedimento di espulsione recante il divieto di reingresso di durata decennale (ridotto a cinque anni con la legge n. 129 del 2011) non può costituire motivo ostativo al rilascio del permesso di soggiorno e non può legittimare la revoca del nulla osta, laddove il cittadino straniero ha volontariamente dato esecuzione all’ordine di espulsione allontanandosi dall’Italia per un periodo di tempo superiore a cinque anni. È quanto afferma il Consiglio di Stato, sentenza del n. 5038/2018. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?