Home  › Welfare e anagrafe

Decreto sicurezza, beni confiscati alle mafie a disposizione degli enti locali anche per gli indigenti

di Alberto Barbiero

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

I beni confiscati alle mafie entrano nel patrimonio indisponibile degli enti locali e possono essere utilizzati per far fronte a esigenze abitative di persone in situazioni di disagio economico o sociale. Il decreto sicurezza introduce numerose novità nell'articolo 48 del Dlgs 159/2011, rafforzando il ruolo delle amministrazioni locali nella gestione degli immobili sottratti alla disponibilità delle organizzazioni mafiose. Patrimonio indisponibile Il trasferimento dei beni per finalità ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?