Home  › Welfare e anagrafe

Figlio di due papà: vietata la trascrizione nei registri dello stato civile

di Patrizia Maciocchi

Non può essere trascritto all’anagrafe l’atto con il quale un paese straniero riconosce il rapporto di filiazione con il genitore di intenzione del bambino avuto all’estero, con l’utero in affitto, da una coppia omosessuale. La via per tutelare il rapporto genitoriale può essere quella dell’adozione in casi particolari. Per le Sezioni unite della Cassazione (sentenza n. 12193, depositata ieri) l’ostacolo alla “trasferimento” dell’atto sta nel divieto alla maternità surrogata previsto dalla legge 40, «qualificabile come principio di ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?