Home  › Welfare e anagrafe

Protezione internazionale, il pericolo per lo straniero deve riferirsi al suo paese d'origine

di Andrea Magagnoli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La Corte di cassazione con l’ordinanza n. 12623/2019pone il principio di diritto secondo il quale, per potere ottenere un permesso di soggiorno ai fini di protezione internazionale, si debba dare prova certa che lo stato di pericolo per la persona tragga la propria origine da una situazione socio-politica esistente nel paese di provenienza, senza che assuma alcun rilievo la ‘situazione’ presente nei paesi ove egli dovrebbe transitare al fine di fare ritorno in patria.   La normativa vigente infatti prevede, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?