Home  › Welfare e anagrafe

Atti di stato civile formati all'estero, trascrizione in Comune anche su istanza dell'interessato

di Alessandro Vitiello

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Si risolve con la necessaria dose di buon senso e pragmaticità una questione «tecnico-giuridica» che negli ultimi anni ha coinvolto gli uffici anagrafici comunali e le autorità diplomatico-consolari, attinente la leggittimazione dei cittadini interessati a trascrivere in Comune atti e provvedimenti di stato civile formati all'estero, prassi molto diffusa consentita dal comma 11, articolo 12, del Dpr 396/2000 (Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile).Norma di carattere generale con la quale, però, non ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?